Open call per artisti

La visione dell’acqua: ripensare la relazione tra città e natura

ARTE IN CASCINA

L’HUB DELLA BIODIVERSITÀ

“La bontà suprema è come l’acqua.

L’acqua si prodiga per tutte le creature senza contendere. 

Nel dimorare, rimane a terra.

Nell’essere, fluisce verso le profondità.

Nell’espressione è onesta.

Nel confronto rimane gentile.

Nella governare, non controlla.

Nell’azione, si allinea ai tempi.

È soddisfatta della sua natura e quindi non ha mancanze.”

Tao-te-ching (By Laozi, 400 a.C.)

Dalla cultura classica abbiamo ereditato la conoscenza verso i quattro elementi di cui la natura è costituita: Terra, Acqua, Aria e Fuoco (5 secondo alcune tradizioni come quella cinese o ayurvedica che aggiungono l’Etere).

Senza nulla togliere agli altri elementi, vogliamo esplorare l’elemento acqua, che attraverso la sua adattabilità ci può insegnare lezioni importanti sul nostro mondo interiore ed esteriore. Il nostro mondo interiore è fatto di questo elemento: come possiamo riconoscerlo dentro di noi? siamo fluidi come l’acqua o rigidi come il ghiaccio? Siamo limpidi come un fiume o torbidi come uno stagno? 

In natura, nel nostro mondo tangibile, l’acqua svolge un ruolo vitale nei nostri ecosistemi così come nelle nostre comunità: sostiene la biodiversità, contribuisce alla regolazione del clima, costruisce solidarietà sociale. 

Artisti in residenza in Cascina Falchera

Cerchiamo un artista in residenza nell’ambito del Progetto DESIRE, che si relazioni al contesto e al gruppo di lavoro. All’artista si propone di sviluppare nuovi protocolli per ripensare e rimodellare il rapporto tra città e natura.

Invitiamo l’artista a presentare una proposta che possa integrarsi in una pratica esistente o che sia la creazione di una nuova opera attinente all’argomento. Il tema guida è l’acqua e la residenza sarà interdisciplinare nel campo della biodiversità (naturale e sociale) utilizzando mezzi analogici e/o digitali. Durante la residenza sarà possibile richiedere il supporto e la collaborazione di esperti facilitatori, architetti e designer dei servizi.

Presentazione della proposta

Il bando è rivolto ad un artista visivo di età compresa tra i 25 e i 35 anni.  

Cascina Falchera si aspetta che l’artista: 

Il risultato richiesto della residenza artistica (un manufatto artistico o di natura digitale) rimarrà a disposizione di Cascina Falchera. Secondo le regole stabilite dai finanziamenti del programma Horizon (UE), l’opera sarà di proprietà del Consorzio Kairos. 

La domanda deve essere presentata entro il 21 marzo 2024, 23:59 CET inviando una email a questo indirizzo: domenica.moscato@coopliberitutti.it

L’email deve contenere:

INFO | Per ulteriori informazioni contattare domenica.moscato@coopliberitutti.it

Sarà nominata una Giuria che verrà comunicata sulle pagine social di Cascina Falchera. L’artista selezionato riceverà una email di notifica, massimo entro 15 giorni dalla scadenza del bando.

Compenso e costi 

L’artista riceverà un compenso di € 2.000 a completamento del lavoro e in seguito ad invio di ricevuta o fattura. 

Consorzio Kairos copre anche i costi di alloggio e mette a disposizione un budget di € 2.000 per l’acquisto di materiale utile alla realizzazione del prodotto artistico. 

I costi di viaggio, vitto e trasporti locali non sono coperti da Consorzio Kairos. 

L’artista non soggiornerà in Cascina Falchera. 

IL PROGETTO DESIRE >>>> >>>> Il progetto DESIRE sperimenta la creazione di spazi urbani sostenibili, attraenti e inclusivi che rispettino le risorse limitate del pianeta, attraverso il riciclaggio dei materiali e l’interazione con cittadini, artisti, architetti, designer, urbanisti, appaltatori, costruttori, istituzioni della conoscenza e altre organizzazioni. In breve: DESIRE crea cambiamenti irresistibili. Siamo uno dei sei fari dimostrativi del New European Bauhaus della Commissione Europea. L’iniziativa New European Bauhaus vuole collegare i mondi dell’arte, del design, dell’architettura, della cultura e dell’istruzione con la scienza e la tecnologia nella transizione verde e coinvolgere una nuova generazione di costruttori e artisti green-social.  >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> > > > Leggi il nostro Manifesto < < < 

CASCINA FALCHERA >>>> Cascina Falchera (Torino, IT) è una cascina agricola urbana ed educativa alla periferia della città di Torino che mira a rigenerare l’area attraverso principi di circolarità e come parte di un movimento innovativo di rigenerazione urbana per sostenere la comunità locale e riconnettere le persone, soprattutto le giovani generazioni, con gli spazi naturali e la biodiversità e i valori storici e ambientali del quartiere.